Crea sito

1 Divisione Stagione 1930-1931

 

Pagato lo scotto del noviziato e scampato dal pericolo della retrocessione, il Pavia si attrezza convenientemente, intenzionato ad imporsi nella 1 Divisione come compagine di primo piano. Rinnovati i quadri, sistemati i reparti con parecchi ottimi acquisti e guidata dall'ungherese Balacic, un allenatore che dovrà poi lasciare nella nostra città un duraturo ricordo delle sue innegabili capacità di tecnico e di preparatore, la squadra pavese si presenta al campionato con notevoli possibilità.

A disposizione dell'allenatore sono i seguenti giocatori: portieri: Fontana (Gallarate), Pallavicini - terzini: Baratelli, Migliorini, Vigorelli, Tarini - mediani: Ragaglia, Ambrosa, Santà, Scapini, Casiraghi, Zanotti, Grosso - attaccanti: Manazza (dal Milan), Bellotti, Pignatelli (dall'Inter), Marchetti (dal Novara), Castoldi, Ballarin, Ratti, Rango, Valesani, Bonfiglìo, Preda, Boschetti. La formazione base comprende: Fontana: Baratelli, Migliorini; Ragaglia; Ambrosa; Scapini; Santà; Manazza. Bellotti, Pignatelli, Marchetti; Castoldi.

L'inizio del torneo è assai promettente per gli azzurri, che, nonostante la sconfitta subita a Voghera in un incontro infuocato, assaporano la gioia di guidare la -classifica. Poi il Vigevano, dominando chiaramente, vince a Pavia e si invola indisturbato verso il primato. Nel girone di ritorno i pavesi si concedono le relative rivincite. Dapprima sconfiggono senza discussione il Voghera in una partita dura, accanita ed indimenticabile per il grande esempio di volontà, di generosità e di tenacia offerto da Ragaglia che, benchè duramente colpito, rimane al suo posto e si impone, vera bandiera della squadra, come il migliore uomo in campo.

A tre giornate dalla conclusione del torneo gli azzurri fanno ancora di più. Battutissimi dal pronostico e non certo in ideali condizioni morali per alcune precedenti prove poco convincenti. disputano la più bella partita del campionato, andando a vincere inaspettatamente, ma con pieno merito, sul campo dei forti capilista vigevanesi.

Alla conclusione del torneo il Pavia divide il secondo posto con il Voghera e, per la designazione della squadra che verrà ammessa alle finali, bisogna ricorrere ad un incontro di qualificazione. Le due squadre si ritrovano di fronte il 26-4-'31 sul campo neutro di Piacenza e, sotto la direzione dell'arbitro Scorzoni, di Bologna, giocano nelle seguenti formazioni: Pavia: Fontana; Baratelli, Migliorini; Ragaglia, Ambrosa, Ratti; Manazza, Bellotti, Pignatelli, Marchetti, Castoldi. - Voghera: Casirago; Gorretta, Blondet; Muratori, Cresta, Fusi; Castaldi, Doria, Peternel, Mandosso. Ferretti.

Incontro memorabile. Dopo una gara condotta a ritmo appassionante, la miglior tecnica e lo stile del Pavia prevalgono (3-2, con due reti di Bellotti ed una di Marchetti, sulla battagliera formazione Vogherese, che gioca con il solito slancio ed ardimento, sorretta dalla grande giornata del mediocentro Cresta, che grganteggia in campo. Il merito del successo va in maggior parte alttribuito all'attacco dove si impongono l'intelligente Pignatelli, l'inesauribile Marchetti e l'estroso Bellotti, dal cui rendimento dipendono spesso le sorti di una partita.

Coscritto fra compagni dal grande nome e dai mezzi notevoli (Comense, Spal e Reggiana) il Pavia viene ammesso alle finali, mentre fra gli sportivi locali si va facendo strada la convinzione che gli azzurri potranno agire soltanto come comparse. Le previsioni trovano conferma sul campo da cui una sola volta i pavesi usciranno vittoriosi. Il bilancio finale è comunque incoraggiante: la squadra non ha deluso. Ha peccato qualche volta di incostanza nel rendimento, ha tentennato qualche altra volta in difesa, ma ha pur sempre presentato un attacco attivo ed intraprendente, confermando di possedere un'ottima inquadratura.

Risultati del campionato di I Divisione Nord (Girone A): Pavia-Ventimiglia 3-1; Codogno-Pavìa 0-0; Pavia-Acqui 3-1; Voghera-Pavia 2-1: Pavia-Imperia 4-0; *Sestrese-Pavia 3-3; *Pavia-Abbiategrasso 1-0; Pavia-*Braidese 2-1; *Rivarolese-Pavia 3-1; Vigevano-Pavia 3-1; Pavia-*Ruentes Rapallo 5-1; *Savona-Pavia 2-0; *Ventimìglia-Pavia 2-0: Pavia-Codogno 6-0; *Acqui-Pavia 2-2; ,Pavia-Voghera 2-0; "Imperia-Pavia 2-0: *Pavia-Sestrese 2-0; *Abbiategrasso-Pavia 2-1; 'Pavia-Braidese 1-0; `Pavia-Rivarolese 5-0; Pavia-*Vigevano 1-0; 'Pavia-Ruentes .3-0; *Pavia-Savona 2-0.

Classifica: Vigevano 37, Pavia 31. Voghera 31, Savona 28, Rivarolo 26, Braidese 25, Ventimiglia 23, Acqui 22, Sestrese 21, Imperia 19, Ruentes 19, Abbiategrasso 16, Codogno 14.

Spareggio per accesso alle finali: Pavia-Voghera-3-2

Finali: Spal-*Pavia 4-2; *Reggiana-Pavia 3-3; *Pavia-Comense 2-2; *Spal-Pavia 2-0;~ *Pavia-Reggiana 4-0; *Comense-Pavia 4-1.

Classifica: Comense 10, Spal 7. Pavia 4, Reggiana 3. Consuntivo di fine stagione: Partite giocate 31; vinte 16; nulle 5: perse 10; reti: fatte 61, subite 42.

Marcatori: Pignatelli 20, Bellotti 20, Marchetti 11, Manazza 6, Ratti 5, Rango 1, Ambrosa 1.