Crea sito

Prima Divisione 1932-1933

 

Girone A

 1. PAVIA                   31  Ammessa alle finali
 2. Pro Vercelli B          30             
 3. Lecco                   27
 4. Soresinese              25
 5. Juventus B              23
 6. Monza                   22  
 7. Gallaratese             20
 7. Varese                  20
 9. Ambrosiana Inter B      19  Rinuncia alla Prima Divisione 1933-34
10. Intra                   18
11. Pinerolo                16
12. Falck Sesto S. Giovanni 13
13. Abbiategrasso °°         5  Retrocessa in II Divisione
14. Codogno °                2  Retrocessa in II Divisione
 
 °  Ritirata dopo 18 giornate e tutte le sue gare annullate
°°  Ritirata dopo 11 giornate e tutte le sue gare annullate

 

Girone B

 1. Milan B                 33            
 2. Torino B                32             
 3. SEREGNO                 31  Ammessa alle finali
 4. Cantù                   28            
 5. Pro Lissone             25  
 6. Pro Patria  B           24  Esclusa dalla Prima Divisione 1933-34       
 7. Saronno                 23      
 7. Vis Nova Giussano       23             
 9. Crema                   20
 9. Biellese                20       
 9. Clarense Chiari         20  Rinuncia dalla Prima Divisione 1933-34   
12. Trevigliese             17         
13. Fanfulla Lodi           16  Retrocessa in II Divisione    
14. Galliatese              12  Ritirata dopo 18 giornate e tutte le sue gare annullate 

Fanfulla riammessa in Prima Divisione.

 

Girone C

 1. VICENZA              38  Ammessa alle finali
 2. Treviso              33
 3. Pro Gorizia          32
 4. Fiumana              28
 5. Rovigo               27
 5. Udinese              27
 7. Triestina B          25
 8. Padova B             20
 8. Trento               20
10. Ponziana Trieste *   18
11. Thiene               16
11. Schio                16
13. Pordenone            11  Retrocesso in II Divisione
14. Mestrina             --  Ritirata alla 18^ giornata e tutte le sue gare annullate

* 1 punto di penalizzazione per rinuncia.
Pordenone riammesso in Prima Divisione.

 

Girone D

 1. DERTHONA             36  Ammessa alle finali
 2. Alessandria B        35
 2. Savona               35
 4. Genova 1893 B        34
 5. Andrea Doria         29
 6. Imperia              27 
 6. F.S. Sestrese        27
 8. Ventimigliese        25
 9. Vogherese            23
10. Rapallo Ruentes      22
11. Vado                 20
11. Casale B             20
13. Casteggio            20  Retrocesso in II Divisione dopo spareggi
14. Pontedecimo          11  Retrocesso in II Divisione, poi riammesso in Prima Divisione

 

Girone E

 1. S.P.A.L.             34  Ammessa alle finali
 2. Reggiana             30
 3. Parma                30
 4. Portuense            28
 5. Bologna B            27
 6. Carpi                26
 7. Forlì                24
 8. Piacenza *           21
 9. Russi                21
10. Mantova              19
11. Ravenna             19
12. F. Castelmassa       17  Rinuncia alla Prima Divisione 1933-34
13. Molinella            15  Retrocessa in II Divisione 
14. Fiorenzuola           4  Ritirata alla 4^ giornata e tutte le sue gare annullate

* 1 punto di penalizzazione.
Molinella riammesso in Prima Divisione.

 

Girone F

 1. Vezio Parducci VIAREGGIO 36  Ammessa alle finali
 2. Libertas Lucchese        36        
 3. Aquila Montevarchi       35
 4. Prato                    35
 5. Fiorentina B             34
 6. Robur Siena              29
 7. Carrarese                24
 8. Grosseto                 22
 9. Empoli                   22
10. S.A. Piombino            22
11. Arezzo                   21  Rinuncia alla Prima Divisione 1933-34
12. Le Signe                 20
13. Pisa                     16  Retrocessa in II Divisione 
14. Belloni Massa            12  Retrocessa in II Divisione 

Spareggio per il 1° posto:
    Vezio Parducci Viareggio - Libertas Lucchese 2-1 
Pisa e Belloni Massa riammesse in Prima Divisione.

 

Girone G

 1. PERUGIA              40  Ammessa alle finali
 2. Foligno              37
 3. Roma B               35
 4. Fano Alma Juventus   30
 5. L'Aquila             28
 6. Ascoli               27  Rinuncia alla Prima Divisione 1933-34
 7. Ternana              26
 7. Ancona Bianchi       26
 9. Lazio B              22
 9. Pescara              22
 9. Sambenedettese       22
12. Pontedera            17
13. Sassari Torres       16  Retrocessa in II Divisione 
14. Civitavecchia        16  Retrocessa in II Divisione 

Sassari Torres e Civitavecchia riammesse in Prima Divisione.

 

Girone H

 1. FOGGIA               32  Ammessa alle finali
 2. Taranto              29
 3. F.S. Savoia          27
 4. Salernitana          25
 5. Napoli B             24
 6. Bagnolese            19
 7. Molfetta             19
 8. Bari B               16
 9. Gladiator            13
10. Stabiese             10
11. Franco Tosi Taranto   6  Retrocessa in II Divisione 
12. Cotoniere Angri       6  Retrocessa in II Divisione 

Franco Tosi Taranto riammessa in Prima Divisione.

 

Girone I

 1. CATANZARESE          31  Ammessa alle finali
 2. Siracusa             31
 3. Cosenza              24
 4. Catania              22
 5. Reggina              22
 6. Trapani              22  Rinuncia alla Prima Divisione 1933-34
 7. Acireale             19
 8. Palermo B            15
 9. Nissena              15
10. Agrigento            12  Retrocessa in II Divisione 
11. Peloro Messina        6  Retrocessa in II Divisione, poi riammessa in Prima Divisione

Spareggio per il 1° posto (a Napoli):
    Catanzarese - Siracusa 1-0.

 

Gironi finali

 

Girone A

1. PERUGIA                   3  Promossa in Serie B
2. Catanzarese °             1            
3. Seregno     °             -  Ritirata

° In seguito ammesse in Serie B per allargamento dei quadri

 

Girone B

1. FOGGIA                    5  Promossa in Serie B
2. SPAL Ferrara   °          4
3. Pavia          °          3 

° In seguito ammesse in Serie B per allargamento dei quadri

 

Girone C

1. Vezio Parducci VIAREGGIO  5  Promossa in Serie B
2. Vicenza   °               4 
3. Derthona  °               3 

° In seguito ammesse in Serie B per allargamento dei quadri