Crea sito

Serie C 1941-1942

 

Il campionato di Serie C 1941-42 fu la sesta edizione del torneo italiano di calcio di terzo livello.

Il campionato registrò 123 iscrizioni, un numero pressocchè uguale a quello dell'anno prima. Le neoretrocesse erano quattro e le neopromosse undici.

Per la prima volta il pendolo della sorte segnò il momento del Centrosud. La regola del quoziente reti fu fatale per le speranze della Pro Gorizia e del Varese - come nei gironi lo era stata per il Vigevano - lasciando alla Cremonese la palma di unica società del Nord promossa. Fu nel Centrosud che si assistette al pronto riscatto dell'Ancona che tornava tra i cadetti dopo una sola stagione, e del Palermo che si risollevava da un tormentato periodo in cui aveva conosciuto anche il fallimento. Un'impresa fu infine quella della M.A.T.E.R. Roma che riuscì a centrare il successo dopo averlo sfiorato e perso per un nonnulla in tutte le ultime tre stagioni.

 

Classifiche della prima fase

 

Lega Nord Girone A

  Classifica Pt
1. Pro Gorizia 47
2. Spal 42
3. Lanerossi Schio 41
4. Pieris 35
5. Treviso 34
6. Ponziana Trieste 32
7. Mestre 32
8. Audace San Michele 32
9. Marzotto Valdagno 31
10. CRDA Monfalcone 28
11. Ampelea Isola d'Istria 25
12. Bassano 25
13. Rovigo 24
14. Vittorio Veneto 22
15. Grion Pola 19
16. Pordenone 11

 

Lega Nord Girone B

  Classifica Pt
1. Cremonese 49
2. Parma 47
3. Mantova 38
4. Corradini Suzzara 38
5. Verona 38
6. Falck Sesto San Giovanni 33
7. Caproni Trento 30
8. Marzotto Manerbio 29
9. Gerli Cusano 28
10. Crema 28
11. Pirelli Milano 27
12. Lecco 24
13. Breda Sesto San Giovanni 23
14. Alfa Romeo Milano[1] 19
15. Pavese 17
16. Necchi Pavia 12

 

Lega Nord Girone C

  Classifica Pt
1. Varese 51
2. Vigevano 51
3. Gallaratese 45
4. Abbiategrasso 40
5. Juventus Domo 37
6. Redaelli Rogoredo 34
7. Seregno 32
8. Piacenza 31
9. Como 30
10. Legnano 25
11. Pro Lissone 23
12. Cantù 23
13. Sparta Novara 17
14. Galliate[2] 17
15. Meda 12
16. Caratese[3] 11

 

Lega Nord Girone D

  Classifica Pt
1. Cuneo 50
2. Biellese 49
3. Pro Vercelli 40
4. Asti 38
5. Cavagnaro Genova-Sestri 35
6. Tigullia 35
7. Casale 33
8. Sanremese 33
9. Cinzano Santa Vittoria d'Alba 27
10. Acqui 25
11. Entella 23
12. Aosta 21
13. Savigliano 21
14. Derthona 18
15. Ivrea 17
16. Varazze 15

 

Lega Centro Girone E

  Classifica Pt
1. M.A.T.E.R. Roma 46
2. Alba Motor Roma 43
3. Pontedera 37
4. Dopolavoro Municipale La Spezia 33
5. Grosseto 33
6. Perugia 32
7. Cecina[4] 32
8. Forte dei Marmi 29
9. Orbetello 26
10. Gambaccioni Empoli 24
11. Le Signe 23
12. Binelli Carrarese 19
13. Montevarchi 17
14. Sangiovannese 13
15. Arezzo 12

 

Lega Centro Girone F

  Classifica Pt
1. Anconitana 53
2. Forlì 43
3. Cesena 42
4. Panigale 39
5. Fano 32
6. Rimini 32
7. Ravenna 31
8. Vis Pesaro 30
9. Maceratese 28
10. Baracca Lugo 27
11. Imolese 26
12. Ascoli 25
13. Forlimpopoli 22
14. Amatori Bologna 21
15. Carpi[5] 19
16. Molinella 8

 

Lega Sud Girone G

  Classifica Pt
1. Salernitana 43
2. Borzacchini Terni 41
3. Cavese 36
4. Ala Littoria Roma 35
5. Stabia 34
6. Bagnolese 32
7. AUSA Foligno 28
8. Baratta Battipaglia 27
9. VV.F. Roma 26
10. L'Aquila 25
11. Savoia 24
12. Chieti 22
13. Casertana 18
14. Civitavecchia 16
15. Scafatese 13

LA SALERNITANA, PRIMA IN CLASSIFICA AL TERMINE DEL TORNEO, FU ESCLUSA DALLE FINALI PER LA SERIE B "per comprovato illecito sportivo" (8-0 con la Cavese, quante reti bastavano per sopravanzare il Terni). ("storia... di v.telese)

 

Lega Sud Girone H

  Classifica Pt
1. Juventina Palermo 38
2. Siracusa 35
3. Aviosicula Palermo 33
4. 58° Corpo VV.F. Palermo 31
5. Lecce 30
6. Catania 29
7. Cosenza[6] 24
8. Taranto 21
9. Trani 18
10. Foggia[7] 17
11. Brindisi 14
12. Potenza[8] 11
13. Molfetta 8

 

Classifiche della fase finale

 

Girone Finale A

  Classifica Pt
1. CREMONESE[9] 4
2. M.A.T.E.R. ROMA[10] 4
3. Pro Gorizia 4
4. Salernitana[11] -

 

Girone Finale B

  Classifica Pt
1. JUVENTINA PALERMO 7
2. ANCONITANA[12] 6
3. Varese 6
4. Cuneo 5

 

Verdetti

 

Note

  1. ^ Rinuncia alla Serie C 1942-43.
     
  2. ^ Un punto di penalizzazione; rinuncia alla Serie C 1942-43.
     
  3. ^ Retrocessa e successivamente ripescata.
     
  4. ^ Un punto di penalizzazione.
     
  5. ^ Due punti di penalizzazione.
     
  6. ^ Un punto di penalizzazione.
     
  7. ^ Un punto di penalizzazione.
     
  8. ^ Un punto di penalizzazione.
     
  9. ^ Promossa per miglior quoziente reti nei confronti della Pro Gorizia.
     
  10. ^ Promossa per miglior quoziente reti nei confronti della Pro Gorizia.
     
  11. ^ Non ammessa alla fase finale per tentato illecito sportivo nella gara Salernitana-Cavese.
     
  12. ^ Promossa per miglior quoziente reti nei confronti del Varese.