Crea sito

Classifica Generale

            Serie C2 girone A 2001/2002

squadra

pt

totale

in casa

fuori casa

 

 

G

V

N

P

F

S

G

V

N

P

F

S

G

V

N

P

F

S

Prato

66

34

18

12

4

50

29

17

13

4

0

31

10

17

5

8

4

19

19

Alessandria

62

34

18

8

8

52

38

17

10

4

3

27

15

17

8

4

5

25

23

Novara

55

34

14

13

7

48

36

17

8

6

3

24

15

17

6

7

4

24

21

Pro Patria

53

34

13

14

7

39

29

17

8

7

2

24

13

17

5

7

5

15

16

Sangiovannese

51

34

13

12

9

31

26

17

8

6

3

18

10

17

5

6

6

13

16

Pavia

50

34

11

17

6

41

31

17

8

8

1

23

11

17

3

9

5

18

20

Pro Vercelli

42

34

10

12

12

39

34

17

7

8

2

23

14

17

3

4

10

16

20

Montevarchi

42

34

9

15

10

34

35

17

8

7

2

20

12

17

1

8

8

14

23

Pro Sesto

41

34

8

17

9

30

33

17

6

8

3

19

14

17

2

9

6

11

19

Cremonese

41

34

8

17

9

30

34

17

5

10

2

17

14

17

3

7

7

13

20

Castelnuovo G.

40

34

8

16

10

39

45

17

7

7

3

22

19

17

1

9

7

17

26

Legnano

40

34

9

13

12

28

34

17

8

2

7

21

20

17

1

11

5

7

14

Biellese

40

34

10

10

14

29

41

17

7

5

5

17

17

17

3

5

9

12

24

Meda

38

34

9

11

14

31

40

17

5

5

7

18

22

17

4

6

7

13

18

Viareggio

36

34

8

12

14

38

47

17

5

7

5

18

18

17

3

5

9

20

29

Poggibonsi

35

34

6

17

11

28

32

17

5

9

3

18

12

17

1

8

8

10

20

Valenzana

35

34

6

17

11

23

32

17

2

13

2

12

14

17

4

4

9

11

18

Rondinella

28

34

5

13

16

22

36

17

3

7

7

12

18

17

2

6

9

10

18

 

Pavia-Alessandria-2-0 Foto - Foto - Foto - Foto - Foto

 

 

Date

Home FT FT Away Venue Commento
05/05/02 16:00 Pavia

Giuseppe Greco (10)
JoseMar. La Cagnina (51)

2 0 Rondinella Pietro Fortunati

Pavia-Rondinella 2-0 MARCATORI: Greco al 10' p.t.; La Cagnina al 6' s.t. PAVIA (3-5-2): Ramon; Dondo, Zocchi, Biasi; Gheller, Brambilla (Tutone dal 33' s.t.), Ambrosoni, Garzon, Pettinà (Candrina dal 23' s.t.); La Cagnina, Greco (Vitali dal 25' s.t.). (Da Re, Rossini, Sanavio, Lorusso). All. Torresani. RONDINELLA (4-4-2): Mandrelli; Garaffoni, Spinelli, Pellegrini, Buzzi; Galli (Migliori dal 40' s.t.), Briganti, Consumi, Langone (Cardinali dal 33' s.t.); Tarpani, Lazzaro (Del Grande dall' 11' s.t.). (Niccoli, Giberti, Ascenzi, Sorrentino). All. Fossati. ARBITRO: Benedetti di Vicenza. NOTE: spettatori 1.500 circa, incasso di quasi 7.500 euro. Ammoniti Biasi, Brambilla e Pellegrini. Angoli 6-4 per il Pavia. PAVIA - Il Pavia si congeda dal suo pubblico con una vittoria in scioltezza ma con un pizzico di rammarico per non essere riuscito a centrare, per un solo punto, il traguardo dei playoff. Forse con un minimo di consapevolezza in più nei propri mezzi, il 5° posto non sarebbe sfuggito. Senza Nordi (squalificato) e Rossini (in panchina per noie muscolari), c' è stata gloria per il diciottenne Giuseppe Greco, all' esordio dall' inizio e in gol dopo appena 10' con un perfetto colpo di testa su cross di Gheller. In precedenza era stata la Rondinella a rendersi pericolosa, costringendo Ramon a un paio di interventi difficili su conclusioni di Langone. Dopo il gol il Pavia ha gestito l' incontro, trovando il raddoppio con La Cagnina (tocco ravvicinato su assist di Ambrosoni) e attendendo invano buone notizie da San Giovanni Valdarno. Claudio Stefanizzi

28/04/02 16:00 Novara 0 0 Pavia Silvio Piola

Novara-Pavia 0-0 NOVARA (4-4-2): Bini; Polenghi, Notari, Ciuffetelli, Colombini; Brizzi, Braiati (Bigatti dal 17' s.t.), D. Di Chiara, Dal Moro; Rubino, Palombo (Iuliano dal 30' s.t.). (Franzese, Guida, Forlani, Mariani, Minniti). All. S. Di Chiara. PAVIA (3-4-1-2): Ramon; Dondo, Zocchi, Biasi; Gheller, Ambrosoni, Brambilla, Garzon; Rossini (Pettinà dal 5' p.t., Vitali dal 43' s.t.); La Cagnina, Nordi. (Da Re, Marni, Lorusso, Sanavio, Tutone). All. Torresani. ARBITRO: Pantana di Macerata. NOTE: spettatori 1.500 circa, incasso di 12.598 euro. Ammoniti Zocchi, Pettinà, Dondo, Nordi, Biasi, Dal Moro e Colombini. Angoli 4-3 per il Novara. NOVARA - Non è bastata al Pavia una grande prestazione per passare a Novara e riagganciarsi all' area playoff (per l' ultima piazza libera la Sangiovannese è in vantaggio sui lombardi negli scontri diretti). Ai padroni di casa serviva un punto per avere la matematica certezza di accedere agli spareggi, e quel punto hanno conquistato grazie soprattutto alla straordinaria prova del portiere Bini, che ha parato veramente l' impossibile sbarrando nella ripresa la strada alle ripetute e pericolose conclusioni degli ospiti. In particolare, il portiere di casa è stato provvidenziale al primo minuto del secondo tempo, deviando d' istinto una conclusione da due passi di La Cagnina servito da un cross di Gheller. Si è quindi ripetuto al 27' , anticipando Pettinà liberato da Zocchi, e soprattutto è stato decisivo quattro minuti più tardi deviando sull' incrocio dei pali una legnata dal limite di Brambilla e andando successivamente a chiudere lo specchio della porta sul rimbalzo a Nordi. Il Pavia si è anche lamentato per una sospetta trattenuta in area al 21' della ripresa di Notari su Nordi. All' attivo del Novara un paio di contropiedi negli ultimissimi minuti, con Ramon che sventava prima su Rubino e poi su Dal Moro. Giuseppe Cortese

21/04/02 16:00 Pavia

JoseMar. La Cagnina (4)

1 0 Pro Patria Pietro Fortunati

Pavia-Pro Patria1-0 MARCATORE: La Cagnina al 4' p.t. PAVIA (4-3-1-2): Ramon; Candrina, Sanavio, Dondo, Biasi; Ambrosoni, Brambilla, Garzon (Lorusso dal 19' s.t.); Rossini (Greco dal 38' s.t.); La Cagnina, Nordi. (Da Re, Tutone, Marni, Vitali, Mennuni). All. Torresani. PRO PATRIA (3-1-4-2): Cappelletti; Zaffaroni, Salvalaggio, Toniolo (Pennacchioni dal 20' s.t.); Mariani; Dato (Scienza dal 35' s.t.), Colombo, Arioli, Chiarotto; Erba (Trezzi dal 9' s.t.), Romairone. (Sgroni, Gilardengo, Asara, Porfido). All. Muraro. ARBITRO: Giordano di Caltanissetta. NOTE: spettatori 1.800 circa, incasso di 10.000 euro. Espulsi Asara dalla panchina al 23' p.t. e Chiarotto al 49' p.t.; ammoniti Dato, Sanavio, Chiarotto, Candrina, Biasi, Romairone, Trezzi e Nordi. Angoli 9-3 per la Pro Patria. PAVIA - Un gol di La Cagnina in avvio risolve per il Pavia una partita dura, nervosa e mal diretta. Ora la Pro Patria vede il suo 3° posto in discussione dopo la vittoria del Novara ad Alessandria. Lo stesso risultato, unito alla vittoria della Sangiovannese, chiude ulteriormente al Pavia le porte dei playoff. Candrina lancia La Cagnina, che elude Zaffaroni e batte Cappelletti: siamo al 4' ma sarà il gol-partita. Cappelletti si oppone a una punizione di Rossini, poi l' arbitro nega 3 rigori parsi evidenti: due al Pavia (fallo di Salvalaggio su Rossini e «mani» di Zaffaroni) e uno, clamoroso, alla Pro, per un tocco di braccio di Biasi in area. I bustocchi sfruttano la stazza dei difensori sui calci da fermo e al 47' è bravissimo Ramon su una girata di Erba. Nella ripresa Pro Patria (in 10 per il cartellino rosso a Chiarotto) si getta all' attacco ma senza incisività e il risultato non cambia. Claudio Stefanizzi

14/04/02 16:00 Castelnuovo

Riccardo Belluomini (20)
Angelo Buglio (74)

2 1 Pavia

JoseMar. La Cagnina (29)

Nuovo Comunale Roberto Carrer
07/04/02 16:00 Pavia

JoseMar. La Cagnina (58,66)
Omar Nordi (94)

3 0 Alessandria Pietro Fortunati

Pavia-Alessandria 3-0 MARCATORI: La Cagnina al 13' e al 22' , Nordi al 49' s.t. PAVIA (5-4-1): Ramon; Gheller (Sanavio dal 40' s.t.), Dondo, Zocchi, Biasi, Candrina; La Cagnina, Tutone (Ambrosoni dal 14' s.t.), Brambilla, Rossini (Pettinà dal 32' s.t.); Nordi. (Da Re, Vitali, Greco, Lorusso). All. Torresani. ALESSANDRIA (4-4-2): Malatesta; Franchini, Nodari, Fasce, Gadau (Bresciani dal 24' s.t.); Serra (Polidori dal 34' s.t.), Modesti (Sesia dal 18' s.t.), Troiano, Scaglia; Spader, Zirafa. (Biato, Zamburlin, Poggi, Signorelli). All. Piantoni. ARBITRO: Cenni di Imola. NOTE: spettatori 2.500 circa, incasso di oltre 19.000 euro. Ammoniti Gadau, Rossini, Nodari e Bresciani. Angoli 7-3 per l' Alessandria. PAVIA - La capolista Alessandria crolla a Pavia e cede al Prato il comando della classifica. I grigi hanno confermato in riva al Ticino tutte le lacune emerse in quest' ultimo mese, liquefacendosi alla distanza dopo un discreto primo tempo sotto i colpi di un Pavia determinato ad agguantare un posto per i playoff. I piemontesi hanno pagato ancora una volta a caro prezzo le assenze di uomini determinanti come Porrini, Moro e Murgita. Torresani, per contenere la pericolosità dei grigi sulle fasce, ha schierato la sua squadra con 5-4-1 elastico, pronto a trasformarsi in un 3-4-3 in fase di possesso palla. E proprio sulle fasce il Pavia ha vinto la partita, con Rossini e La Cagnina che hanno prevalso nettamente sui loro avversari diretti mettendo a nudo le lacune di una difesa imbarazzante anche al centro. L' Alessandria ha «fatto» la partita per larghi tratti, ma ha concesso troppi spazi sulle ripartenze alla squadra di casa, pericolosa già al 14' con un colpo di testa a botta sicura di Dondo (palo esterno) e poi, dopo un gol annullato a Spader al 35' , con un altro colpo di testa di Gheller che ha pizzicato la traversa al 38' . Nella ripresa, un salvataggio sulla linea di Troiano al 6' su inzuccata di La Cagnina ha fatto da preludio al primo gol azzurro, al 13' : cross di Candrina, Nordi prolunga, La Cagnina svetta più alto di Malatesta e infila. Il raddoppio al 22' : aggancio di Nordi sulla linea di fondo, assist arretrato per Ambrosoni e tiro sbagliato del centrocampista che diventa un assist per La Cagnina: controllo e palla nel sette. Sterile la reazione ospite (un diagonale di Zirafa e un colpo di testa fuori di poco di Spader). E al 94' Nordi in contropiede mette il terzo sigillo. Claudio Stefanizzi

30/03/02 15:00 Montevarchi

Marcello Sansonetti (77)

1 0 Pavia G. Brilli-Peri

Montevarchi-Pavia 1-0 MARCATORE: Sansonetti al 32' s.t. MONTEVARCHI (4-4-2): Adami; Contani, Rocchini, Tomei, Galeotti; Fusi (Biagi dal 29' s.t.), Mocarelli (Sansonetti dal 6' s.t.), Sto (La Bruna dal 39' s.t.), Bonacci; Vigna, Guarnieri. (Brandi, Fatichi, Migliacci, Sankon). All. Filippi. PAVIA (4-4-2): Ramon; Gheller (Sanavio dal 39' s.t.), Dondo, Zocchi, Candrina (Tutone dal 32' s.t.); Garzon, Biasi, Rossini, Brambilla (Ambrosoni 29' s.t.); Nordi, La Cagnina. (Da Re, Vitali, Graco, Lo Russo). All. Torresani. ARBITRO: Masin di Cervignano del Friuli. NOTE: spettatori 1.200 circa, incasso non comunicato. Amm. Sto, Tomei, La Bruna, Sansonetti, Brambilla, Dondo, Garzon e Zocchi. Angoli 9-4 per il Montevarchi, MONTEVARCHI - Forse il clima festivo della vigilia di Pasqua ha giocato un brutto scherzo al Pavia. La squadra di Torresani, dopo essere stata sorpresa da due o tre incursioni del Montevarchi in apertura di gara, aveva preso il predominio del centrocampo inibendo la manovra della squadra di casa e facendosi minacciosa. Nella ripresa invece il Pavia ha perso la concentrazione iniziale e così Filippi ha cambiato le carte in tavola facendo scendere in campo Sansonetti e schierando un tridente offensivo. E' stata la mossa vincente per i toscani. Dopo una serie di azioni neutralizzate dalla difesa ospite, al 32' è arrivato il gol decisivo con Sansonetti che, di esterno destro, su azione di Biagi e Bonacci, ha spiazzato Ramon. Per il Pavia si è trattato di un brusco risveglio, ma la reazione decisa degli uomini di Torresani non è servita a modificare il risultato finale dell' incontro, che rilancia il Montevarchi verso la zona-playoff. Fulvio Bernacchioni

24/03/02 15:00 Pavia

Omar Nordi (34,55,66)

3 2 Cremonese

Hernandez (29)
Andrea Coletto (96)

Pietro Fortunati

Pavia-Cremonese 3-2 MARCATORI: Hernandez (C) al 29' , Nordi (P) al 34' p.t.; Nordi (P) al 10' e al 21' , Coletto (C) al 51' s.t. PAVIA (3-4-1-2): Ramon; Dondo, Zocchi (Candrina dal 12' s.t.), Biasi; Gheller, Brambilla, Garzon, Pettinà (Tutone dal 34' s.t.); Rossini; Nordi (Lorusso dal 43' s.t.), La Cagnina. (Da Re, Ambrosoni, Vitali, Greco). All. Torresani. CREMONESE (4-4-2): Bianchi; Forlani, Ragnoli, Marcucci, Pedretti; Ze Francis, Coletto, Salamone, Mantovani (Rossi dal 30' s.t.); Pau (Volpato dal 1' s.t.), Hernandez. (Gualina, Signani, Fusco, Ondoa, Torneo). All. Montorfano. ARBITRO: Crugliano di Crotone. NOTE: spettatori 2.250 circa, incasso di oltre 12.000 euro. Ammoniti Brambilla, Mantovani, Coletto e Candrina. Angoli 11-1 per la Cremonese. PAVIA - Un increscioso episodio di violenza ha macchiato la partita. Al 38' del secondo tempo, con i locali in vantaggio per 3-1, una decina di tifosi della Cremonese hanno abbandonato la curva e, forzando un cancello si sono piazzati prima a bordo campo e poi si sono diretti verso la panchina della Cremonese. Quando l' allenatore Montorfano è stato spintonato l' intervento degli agenti ha innescato una rissa. Dopo oltre 2' gli ultras sono stati ricacciati fuori dal campo. Due gli identificati. Peccato, perché fino a quel momento era stata una bella partita. La Cremonese era passata in vantaggio al 29' con Hernandez. Quindi la tripletta di Nordi (correzione su tiro di Biasi, colpo di testa su cross di Rossini e poi un nuovo tocco in rete su traversone). In pieno recupero il gol di Coletto. Claudio Stefanizzi

10/03/02 15:00 Viareggio

Marco Sansovini (59)
Vitalino Bonuccelli (64)
Gabriele Gemignani (66)

3 2 Pavia

Omar Nordi (33)
JoseMar. La Cagnina (55)

Dei Pini

Viareggio-Pavia 3-2 MARCATORI: Nordi (P) al 33' p.t.; La Cagnina (P) al 10' , Sansovini (V) al 14' , Bonuccelli (V) al 19' , Gemignani (V) al 21' s.t. VIAREGGIO (4-4-2): Montanari; Ferrara (Albetti dal 24' p.t.; Reddavide dal 37' s.t.), Luzardi, Valotti, Gemignani; Storti (Cardona dal 1' s.t.), Coppola, Fommei, Fruzza; Bonuccelli, Sansovini. (Testaferrata, Bucci, Balducci, Mannini). All. Bertolucci-Maddaloni. PAVIA (3-4-1-2): Ramon; Dondo, Biasi, Zocchi; Tutone (Sanavio dal 27' s.t.), Brambilla (Marni dal 35' s.t.), Garzon, Candrina (Lorusso dal 27' s.t.); Rossini; Nordi, La Cagnina. (Da Re, Bandera, Greco, Lupoli). All. Torresani ARBITRO: Padovan di Conegliano. NOTE: spettatori 500 circa, incasso di quasi 3000 euro. Ammoniti Fommei, Albetti e Lorusso. Angoli 5-4 per il Viareggio. VIAREGGIO - Incredibile vittoria del Viareggio nel giorno di insediamento del nuovo gruppo dirigente. Al 10' della ripresa il Pavia dopo avere segnato il gol del 2-0 con La Cagnina sembrava padrone del campo. Ma mentre alcuni tifosi lasciavano il campo per protesta, il Viareggio aveva una reazione di orgoglio e in sette minuti, dal 14' al 21' rovesciava il risultato. Nel primo tempo la traversa di Albetti 32' e un minuto il gol di Nordi. In avvio di ripresa, al 10' giungeva il raddoppio del Pavia con La Cagnina. Il Viareggio si scuoteva al 14' con Sansovini (diagonale imparabile) e al 19' raggiungeva il pareggio con uno strepitoso gol di Bonuccelli che evitava in dribbling due avversari e il portiere. Al 21' Gemignani in mezza rovesciata fissava il 3-2. Giovanni Lorenzini

03/03/02 15:00 Pavia 0 0 Meda Pietro Fortunati

Pavia-Meda 0-0 PAVIA (4-3-1-2): Ramon; Candrina (Sanavio dal 19' s.t.), Zocchi, Dondo, Biasi; Tutone (Lorusso dal 43' s.t.), Brambilla, Garzon; Rossini; La Cagnina, Vitali (Greco dal 43' s.t.). (Da Re, Marni, Bandera, Lupoli). All. Torresani. MEDA (4-4-1-1): Redaelli; Valenti (Cattaneo dal 38' s.t.), Dav. Corti, Preite, Nativi; Amato, Vascotto, Dan. Corti, Garavelli; Galimberti (Girgenti dal 29' s.t.); Matarrese (De Luca dal 43' s.t.). (Natali, Goisis, Ricci, Rabozzi). All. Cusatis. ARBITRO: Celi di Campobasso. NOTE: spettatori 1.700 circa, incasso di quasi 9.000 euro. Amm. Nativi, Amato e Preite. Angoli 5-2 per il Pavia. PAVIA - Senza il suo capocannoniere Nordi (squalificato) e quasi tutti gli esterni (Gheller e Pettinà appiedati dal giudice e Tubaldo infortunato), il Pavia non riesce ad aver ragione di un Meda attento e rinvigorito dal cambio di guida tecnica. Cusatis, arrivato in settimana al posto di Sannino, ha disposto i suoi in modo da chiudere tutti gli spazi per poi ripartire con rapidi contropiedi che hanno trovato sovente sguarnita la retroguardia azzurra. I brianzoli, però, sono sempre mancati in fase di rifinitura, mentre il Pavia si è reso pericoloso con gli affondi di Rossini a sinistra. Proprio un suo tiro al volo, ribattuto da Vascotto al 13' , e un anticipo sotto porta di Valenti su La Cagnina 2' dopo sono le uniche emozioni del primo tempo. Nella ripresa le occasioni migliori: grande parata d' istinto di Redaelli su Tutone al 13' ed errore di mira di Matarrese in contropiede al 17' . In una giornata grigia il Pavia comunque fa un ulteriore passo in avanti verso la zona playoff agganciando il Novara. Claudio Stefanizzi

24/02/02 14:30 Pro Vercelli

Vianello (8)

1 2 Pavia

Omar Nordi (33,70 pen)

Leonida Robbiano Ivan Siragusa
17/02/02 14:30 Pavia 0 0 Valenzana Pietro Fortunati

Pavia-Valenzana 0-0 PAVIA (3-4-1-2): Ramon; Sanavio (Marni dal 26' s.t.), Dondo, Biasi; Gheller, Zocchi, Garzon, Tubaldo (Pettinà dal 18' s.t.); Rossini; Nordi, La Cagnina (Greco dal 37' s.t.). (Da Re, Candrina, Vitali, Lorusso). All. Torresani. VALENZANA (4-4-2): Verderame; Morlacchi, Citterio, Gibellini, Ardenghi; Moro (Periotto dal 15' s.t.), Minopoli, Zamboni, Rizzioli; Rossi (Bello dal 6' s.t.), Foglia. (Spina, Viola, Taverna, Minelli, Perelli). All. Delladonna. ARBITRO: Masin di Cervignano. NOTE: spettatori 1.700 circa, incasso di circa 9.000 euro; ammoniti Morlacchi, Ardenghi, Zocchi, Bello e Nordi. Angoli 5-3 per il Pavia. PAVIA - Omar Nordi apre e chiude il match fallendo ai due estremi della partita le occasioni più favorevoli e il Pavia manca l' occasione per agganciare la zona playoff. Il primo errore dopo meno di 2' : cross basso di Rossini e il centravanti pavese, solo all' altezza del secondo palo, centra uno stinco di Verderame. Ancora più grave la chance gettata al vento al 95' , quando Nordi ha calciato alto un rigore concesso per fallo di Morlacchi su Rossini (primo errore stagionale dal dischetto per il bomber azzurro). Tra i due momenti clou, una gara interessante, con un Pavia tambureggiante nella fase d' avvio e una Valenzana che nella seconda parte del primo tempo ha preso le misure ai padroni di casa e nella ripresa ha tenuto più a lungo il possesso di palla. Torresani, privo tra infortuni e squalifiche di Ambrosoni, Tutone e Brambilla (ossia gran parte dei suoi centrocampisti centrali) non ha rinunciato al 3-4-1-2, avanzando Zocchi nel ruolo di mediano, e ha rispolverato Tubaldo in luogo dell' influenzato Candrina. Delladonna ha risposto con il 4-4-2, lasciando a casa Panesi per noie muscolari. Dopo la prima occasione fallita da Nordi, il Pavia ha sfiorato il gol anche con Rossini al 7' (destro a giro respinto sul palo da Rizzioli), con La Cagnina al 23' (sorpreso da un "buco" di Ardenghi su cross basso di Rossini) e ancora con Nordi al 32' (controllo difettoso sull' uscita del portiere). Poi la Valenzana si è assestata e nel secondo tempo è andata anche vicina al gol: miracoloso Ramon a sventare un colpo di testa a botta sicura di Ardenghi al 28' . Quindi il serrate finale del Pavia, premiato con il rigore proprio allo scadere, quando Garzon da terra ha innescato Rossini che, saltato Ardenghi, ha trovato lo sgambetto di Morlacchi. Tutto inutile. Claudio Stefanizzi

10/02/02 14:30 Legnano 0 2 Pavia

Mario Rossini (55,60)

Giovanni Mari Luca Marti
03/02/02 14:30 Poggibonsi

Manuel Machetti (93)

1 1 Pavia

JoseMar. La Cagnina (3)

Stefano Lotti Antonio Damato
27/01/02 14:30 Pavia

JoseMar. La Cagnina (45)
Omar Nordi (86)
Stefano Garzon (96)

3 2 Pro Sesto

Dario Biasi (26 og)
Marco D'Adda (92)

Pietro Fortunati

Pavia-Pro Sesto 3-2 MARCATORI: autorete di Biasi (P) al 26' , La Cagnina (P) al 48' p.t.; Nordi (P) al 41' , D' Adda (PS) al 47' , Garzon (P) al 51' s.t. PAVIA (3-5-2): Ramon; Dondo, Zocchi, Biasi; Gheller, Tutone, Garzon, Brambilla (Tubaldo dal 26' s.t.), Candrina; Nordi, La Cagnina. (Da Re, Sanavio, Lorusso, Vitali, Greco, Lupoli). All. Torresani. PRO SESTO (3-4-3): Monguzzi; Terzi, Gobba, Lambrughi (Brunetti dal 45' s.t.); D' Adda, Cretaz, Sensibile, Barjie; Carlet (Donghi dal 28' s.t.), Putelli (Serio dal 33' s.t.), Florijancic. (Anania, Gimmelli, Rota, Vismara). All. Rossi. ARBITRO: Di Renzo di Ostia Lido. NOTE: spettatori 2.000 circa, incasso di 8.500 euro. Espulso Tutone al 36' s.t.; ammoniti Gheller, Barjie, Florijancic e Ramon. Angoli 5-5. PAVIA - Un gran gol di Garzon al 6' di recupero risolve a favore del Pavia una partita incredibile, con un quarto d' ora finale emozionante. Squalificato Rossini, Torresani ridisegna la sua squadra con il 3-5-2, lanciando nella mischia Brambilla, all' esordio dal 1' . Rossi risponde con il 3-4-3. Dopo un buon avvio azzurro (salvataggio sulla linea di Sensibile su La Cagnina al 10' ) la Pro Sesto sfiora il gol con un colpo di testa di Putelli a lato di un soffio al 12' e passa al 26' grazie a una maldestra deviazione nella propria porta di Biasi su punizione-cross di Florijancic. Gheller sfiora il palo su punizione al 31' e così anche Tutone al 46' con una gran botta dal limite. Subito dopo Ramon respinge come può su Putelli e viene graziato da Carlet sulla ribattuta, quindi il Pavia pareggia al 48' : lancio di Zocchi, torre di Nordi a eludere l' uscita di Monguzzi e correzione vincente nella porta sguarnita di La Cagnina. Nella ripresa Ramon si esalta al 7' su doppia conclusione di Florijancic e Carlet. Nordi brucia Terzi ma gira alto al 15' un cross di Gheller e ancora Ramon si oppone a Donghi, solo davanti a lui al 35' . E' il via al finale thrilling: una spinta di Tutone ai danni di Lambrughi viene punita col rigore e l' espulsione ma Ramon si esalta ancora sul tiro dal dischetto di Florijancic. Tre minuti dopo Nordi, su torre di La Cagnina, batte di piatto al volo Monguzzi e al 92' D' Adda sfrutta uno scivolone di Biasi per trovare il diagonale del 2-2, nonostante il disperato tentativo di salvataggio di Candrina. Finita? Nient' affatto. E' il 96' : lancio di Zocchi, sponda di Nordi e Garzon scaraventa in rete di esterno destro regalando i tre punti al Pavia. Claudio Stefanizzi

20/01/02 14:30 Biellese 0 0 Pavia A. Lamarmora

Biellese-Pavia 0-0 BIELLESE (3-5-2): Mordenti; Pistore, Mazzia, Consoli; Abate, Spinale, Berger, Maffeis, Colombo (Milano dal 27' s.t.); Carbone (Ligori dal 35' s.t.), Desideri. (Gerardi, Coletto, Paggio, Bolis, Lucia). All. Zanelli-Granai. PAVIA (3-4-3): Ramon; Dondo, Zocchi, Biasi; Gheller, Ambrosoni (Tutone dal 25' p.t.), Garzon, Tubaldo (Candrina dal 25' s.t.); Nordi, Rossini, La Cagnina. (Da Re, Sanavio, Vitali, Greco, Lo Russo). All. Torresani. ARBITRO: Masin di Cervignano del Friuli. NOTE: spettatori 2.000 circa, ingresso gratuito. Ammoniti Rossini, Nordi, Ambrosoni, Mazzia e Candrina. Angoli 7-3 per il Pavia. BIELLA - Festaggiamenti a metà per la Biellese: in occasione dell' incontro con il Pavia, la società di casa ha raggiunto il centenario della sua fondazione mentre Lorenzo Mazzia è stato premiato per le sue 402 presenze ma è mancata la vittoria. Tuttavia con una squadra in formazione d' emergenza la Biellese non poteva ottenere di più. Alle scontate assenze di De Vincenzo e Coletto (il secondo ha fatto solo presenza in panchina) si è aggiunta all' ultimo momento quella del nuovo acquisto Cantone, infortunatosi nell' ultimo allenamento. Peraltro il Pavia ha confermato di essere una squadra ben impostata, che ha messo in difficoltà i padroni di casa. La Biellese per lunghi tratti ha infatti subito il costante forcing dei lombardi. Solo nel finale di gara la Biellese si è fatta più autoritaria, ma non è andata oltre una sterile supremazia a centrocampo. A fine gara la società di casa ha ufficializzato l' acquisto dal Brescia di Antonio Pedrocchi, difensore, mentre si cerca ancora una punta. Gianni Sebastio

13/01/02 14:30 Pavia 0 1 Sangiovannese

Orazio Millesi (14)

Pietro Fortunati Maurizio Ciampi
06/01/02 14:30 Prato

Giuliano Lamma (17)
Luigi Pagliuca (76)
Luca Lugnan (85)

3 1 Pavia

Omar Nordi (37 pen)

Lungobisenzio Paolo Tagliavento
22/12/01 14:30 Rondinella 0 1 Pavia

Omar Nordi (55 pen)

Due Strade Christian Ciliberto
16/12/01 14:30 Pavia 0 0 Novara Pietro Fortunati Marcello Angiuoni
09/12/01 14:30 Pro Patria

Marco Zaffaroni (55)

1 1 Pavia

Mario Rossini (5)

C. Speroni Maurizio Ciampi
02/12/01 14:30 Pavia

Omar Nordi (95)

1 1 Castelnuovo

Angelo Buglio (30 pen)

Pietro Fortunati Maurizio Frezza
26/11/01 20:30 Alessandria

Massimil. Scaglia (10)

1 1 Pavia

Omar Nordi (3)

G. Moccagatta Luca Banti
18/11/01 14:30 Pavia

Mario Rossini (5)
JoseMar. La Cagnina (19)
Omar Nordi (35)

3 2 Montevarchi

Roland Saboga (44,59)

Pietro Fortunati Carlo Rodomonti
11/11/01 14:30 Cremonese

Mattia Marchesetti (83)

1 1 Pavia

JoseMar. La Cagnina (88)

Giovanni Zini Domenico Celi
04/11/01 14:30 Pavia

Omar Nordi (44 pen)
Mario Rossini (45)
Matteo Ambrosoni (50 pen)

3 1 Viareggio

Marco Sansovini (92)

Pietro Fortunati Roberto Carrer
28/10/01 14:30 Meda

Daniele Corti (14)
Alessandro Amato (56,76)

3 2 Pavia

Omar Nordi (55 pen)
Luca Tutone (87)

Città di Meda Luca Ciancaleoni
21/10/01 15:00 Pavia 0 0 Pro Vercelli Pietro Fortunati Roberto Gandolfi
14/10/01 15:00 Valenzana

Massimiliano Rossi (55)

1 1 Pavia

Mario Rossini (43)

Comunale Luca Marti
07/10/01 15:00 Pavia 0 0 Legnano Pietro Fortunati Aldo Tonin
30/09/01 15:00 Pavia

Omar Nordi (59 pen)
JoseMar. La Cagnina (89)

2 2 Poggibonsi

Giuseppe Scarpato (67,75)

Pietro Fortunati Vincenzo Smaldone
22/09/01 16:00 Pro Sesto

Carmelo Augliera (6)
Marco D'Adda (93)

2 2 Pavia

Omar Nordi (41,46)

Breda Giovanni Santucci
16/09/01 16:00 Pavia 0 0 Biellese Pietro Fortunati Domenico Landolfo
09/09/01 16:00 Sangiovannese 0 0 Pavia V. Fedini

Sangiovannese-Pavia 0-0 SANGIOVANNESE (4-4-2): Tosti; Calori, Capecchi, Nocentini, Scandroglio; Proietti, Salciccia (Stamilla dal 14' s.t.), Caleri, Fantini (Dettori dal 28' s.t.); Scipioni, Ventura. (Piergentili, Tagliavini, Cappelli, Moretti De Fenza). All. Acori. PAVIA (3-4-1-2): Ramon; Dondo, Zocchi, Biasi; Gheller, Tutone (Sanavio dal 35' s.t.), Garzon, Tubaldo; Rossini (Brambilla dal 26' s.t.); Nordi (Greco dal 41' s.t.), La Cagnina. (Da Re, Procaccio, Vitali, Lupoli). All. Torresani. ARBITRO: Latella di Potenza. NOTE: spettatori 900 circa, incasso di oltre 10 milioni. Ammoniti Calori, Zocchi, Dondo, Nordi e Brambilla. Angoli 4-4. SAN GIOVANNI VALDARNO - Al suo esordio casalingo la Sangiovannese mantiene un costante predominio territoriale ma non riesce a superare la retroguardia del Pavia e conquista comunque il primo punto in campionato. Nel primo tempo, dopo due minuti dal fischio d' inizio, su angolo di Proietti Ventura di testa sfiora il montante. Poi, al 24' Biasi atterra irregolarmente in area lombarda Scipioni dopo l' assist di Proietti. Del rigore si incarica Fantini che però si fa parare il sinistro da Ramon. Sul fronte opposto, al 33' , La Cagnina conclude dal limite e Nocentini devia in calcio d' angolo. La ripresa si apre con il palo colpito da Ventura su calcio piazzato. Poi nulla da segnalare fino ai minuti finali quando il traversone di Scandroglio trova l' involontaria deviazione del pavese Dondo che rischia in scivolata l' autorete. Ramon riesce a rimediare d' istinto e a salvare il pareggio. Alessandro Forni

02/09/01 16:00 Pavia

Omar Nordi (26,80)

2 0 Prato Pietro Fortunati

Pavia-Prato 2-0 MARCATORE: Nordi al 26' p.t. e al 35' s.t. PAVIA (3-4-1-2): Ramon; Dondo, Zocchi, Biasi; Gheller, Ambrosoni (Tutone dal 4' s.t.), Garzon, Tubaldo; Rossini (Vitali dal 43' s.t.); Nordi (Candrina dal 36' s.t.), La Cagnina. (Da Re, Sanavio, Greco, Lupoli). All. Torresani. PRATO (4-3-1-2): Toccafondi; Stirpe, Isolini, Bucchioni, Gardella; Fanucchi (Padoin dal 14' s.t.), Mauro (Serrapica dal 10' s.t.), Pagliuca; Campo (De Gori dal 31' s.t.); Cellini, Tarallo. (Fattori, Diamanti). All. Esposito. ARBITRO: Crugliano di Crotone. NOTE: spettatori 2.200 circa, incasso di oltre 28 milioni. Espulso Candrina al 49' s.t.; ammoniti Stirpe, Tubaldo, Isolini, Serrapica, Nordi, Bucchioni e Padoin. Angoli 5-3 per il Prato. PAVIA - Il Pavia saluta con una bella affermazione il ritorno in C2 dopo quattro anni tra serie D ed Eccellenza. Contro un Prato in precarie condizioni d' organico (assenti, per infortuni e squalifiche, i difensori Lamma, Gutili e Bonatti e il trequartista Morfeo), la squadra di Torresani ha sofferto in avvio la tensione dell' esordio e l' intraprendenza del centrocampo ospite, per poi sbloccarsi dopo il gran gol di Omar Nordi al 26' . Splendida la semirovesciata vincente del centravanti, che ha sfruttato una torre di La Cagnina. Il Prato ha tentato la via del gol solo con i tiri da fuori di Cellini, Mauro e Fanucchi (attento il nuovo acquisto Ramon) e nel secondo tempo è calato vistosamente sul piano fisico, consegnandosi inerme ai contropiede del Pavia. E così Nordi, dopo un paio di ottime occasioni sciupate (17' e 28' ), ha chiuso la partita correggendo in rete di testa in tuffo un cross dal fondo di Rossini. Nel finale, espulso Candrina per un' entrata troppo veemente su Bucchioni. Da segnalare lo sciopero degli ultras locali, che hanno disertato lo stadio in polemica con la società per il fatto di non poter usufruire, per motivi logistici, della curva Sud. Claudio Stefanizzi

 

 

Attendance Statistics of Serie C2 group A 2001-2002   Statistiche Spettatori Serie C2A 2001-2002                        
    ANALYSIS      
Club Alessa Bielles Casteln Cremon Legnan Meda Montev Novara Pavia Prato Poggib. Pro Pat Pro Se Pro Ve Rondin San G Valenz Viareg   Totale Matches Media Rank Max Min  
Alessandria   1500 1200 600 1300 1100 1200 1200 1800 2700 1200 2000 1600 1587 1000 1200 2600 1100 Alessandria 24.887 17 1.464 3 2.700 600 Alessandria
Biellese 1200   600 700 700 800 200 800 1800 600 700 1000 900 2100 600 1000 800 700 Biellese 15.200 17 894 12 2.100 200 Biellese
Castelnuovo 600 300   500 400 700 600 600 400 800 400 800 300 400 600 400 400 800 Castelnuovo 9.000 17 529 17 800 300 Castelnuovo
Cremonese 1500 1200 1000   1500 1400 1500 1150 1500 1200 1300 1500 1200 1200 1300 1370 1250 1000 Cremonese 22.070 17 1.298 5 1.500 1000 Cremonese
Legnano 1200 800 900 1500   900 1300 600 1200 1000 500 3500 700 1300 1100 700 1000 1000 Legnano 19.200 17 1.129 7 3.500 500 Legnano
Meda 750 500 600 800 700   700 700 650 600 500 1000 600 650 700 500 600 600 Meda 11.150 17 656 16 1.000 500 Meda
Montevarchi 800 800 1000 1000 1200 1000   950 1200 1800 1000 1150 1000 800 800 2800 800 1000 Montevarchi 19.100 17 1.124 8 2.800 800 Montevarchi
Novara 1000 1000 500 1076 800 1300 1000   1500 800 1000 1200 800 2400 800 800 800 1500 Novara 18.276 17 1.075 10 2.400 500 Novara
Pavia 2500 1800 1500 2250 2200 1700 1500 1600   2200 1500 1800 2000 2300 1500 1600 1700 1600 Pavia 31.250 17 1.838 1 2.500 1500 Pavia
Prato 500 500 600 800 300 800 1000 1000 700   800 1000 400 1000 2002 440 2000 1500 Prato 15.342 17 902 11 2.002 300 Prato
Poggibonsi 1000 900 1000 700 1035 600 800 700 800 1100   1000 800 800 900 1000 400 700 Poggibonsi 14.235 17 837 13 1.100 400 Poggibonsi
Pro Patria 2800 1200 1200 1500 2300 1000 1400 1900 1700 1600 1100   1100 1500 1300 1000 1400 1500 Pro Patria 25.500 17 1.500 2 2.800 1000 Pro Patria
Pro Sesto 1700 1100 1100 1400 1400 1000 1100 1700 1300 1300 1300 2000   1600 1200 1200 1200 1100 Pro Sesto 22.700 17 1.335 4 2.000 1000 Pro Sesto
Pro Vercelli 2100 1400 550 1300 900 2000 770 1700 1100 1200 1000 1500 1000   750 1200 1000 900 Pro Vercelli 20.370 17 1.198 6 2.100 550 Pro Vercelli
Rondinella 600 400 300 500 500 250 800 500 300 600 600 400 500 450   400 150 750 Rondinella 8.000 17 471 18 800 150 Rondinella
Sangiovannese 1300 900 800 800 1000 1200 2200 1100 800 1400 1100 1300 900 900 1200   700 1000 Sangiovannese 18.600 17 1.094 9 2.200 700 Sangiovannese
Valenzana 1300 500 500 650 1000 500 400 900 860 400 600 1100 300 500 700 500   600 Valenzana 11.310 17 665 15 1.300 300 Valenzana
Viareggio 500 700 1400 500 500 700 1300 1200 500 1000 500 800 700 800 500 1000 1000   Viareggio 13.600 17 800 14 1.400 500 Viareggio
      319.790 306 1.045   3.500 150  
Promoted: Prato and Pro Patria  
Relegated: Rondinella,Meda and Viareggio          
1st Leg 2nd Leg          
Play-off: Sangiov-Alessandria 2300 2000   1st Leg 2nd Leg          
Pro Patria-Novara 3900 5064   Final: Sangiovannese-Pro Patria 3000 5000          
Play-out: Poggibonsi-Meda 1200 1100          
Valenzana-Viareggio 600 1500

 

Totale reti

632

Vittoria

3 punti

Promozioni

2

Retrocessioni

3